PASTORE:”Kasami forte, si farà ma siamo simili!”

PASTORE:”Kasami forte, si farà ma siamo simili!”

Due amici lottano per un posto e il più giovane è finito in panchina. Pajtim Kasami, protagonista del titolo mondiale della Svizzera Under 17 e della salvezza del Bellinzona, ha giocato.

Commenta per primo!

Due amici lottano per un posto e il più giovane è finito in panchina. Pajtim Kasami, protagonista del titolo mondiale della Svizzera Under 17 e della salvezza del Bellinzona, ha giocato soltanto sei minuti dell’ultima partita di campionato contro la Fiorentina, vinta dal Palermo in trasferta per 2-1, ma di certo non molla dopo un incoraggiante inizio da titolare anche in Europa League. Del resto la convivenza con l’astro nascente del calcio argentino Javier Pastore, che è diventato subito suo amico, non è impossibile, ma è l’argentino la prima scelta di Delio Rossi e perno inamovibile dello scacchiere rosanero. Proprio Pastore, intervistato dalla stampa svizzera, ha speso parole d’elogio per Kasami. Ecco quanto evidenziato da Mediagol.it “Pajtim è forte – ha dichiarato l’argentino Pastore– e diventerà ancora più forte perché ha un fisico eccezionale e un’ottima visione di gioco. A me piace giocare centrale a metà campo, proprio come a Pajtim, perché abbiamo caratteristiche simili”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy