Pastore: “Sento di essere diventato un top-player. Lascerò il Psg non prima di…”

Pastore: “Sento di essere diventato un top-player. Lascerò il Psg non prima di…”

Mercoledì sera al Parco dei Principi si affronteranno Paris Saint-Germain e Barcellona, nel match valido per i quarti di finale di Champions League. Con l’assenza di Zlatan Ibrahimovic per.

Commenta per primo!

Mercoledì sera al Parco dei Principi si affronteranno Paris Saint-Germain e Barcellona, nel match valido per i quarti di finale di Champions League. Con l’assenza di Zlatan Ibrahimovic per squalifica, Javier Pastore ha più chance di giocare questa importante gara sin dal primo minuto. “Il mio intento è quello di dare il massimo per questa maglia e mercoledì, anche senza Zlatan, vogliamo sconfiggere il Barcellona davanti ai nostri tifosi – dice El Flaco alla stampa spagnola -. Se mi sento un top-player? Sì, in questo momento fortunatamente godo di un ottimo momento di forma. Ma chiaramente dovrò continuare a dimostrarlo sul campo. Giocare in Liga? E’ un campionato che, come la Serie A, seguo sempre. Però la mia volontà è di non lasciare il Psg prima di aver vinto tutto con questo club”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy