Napoli: gioca la Champions League a Palermo?

Napoli: gioca la Champions League a Palermo?

Il Napoli rischia di giocare la Champions League e forse anche il campionato a Palermo: il “San Paolo”, infatti, presenta alcuni problemi per il club partenopeo. E al momento sembra concreta la.

Commenta per primo!

Il Napoli rischia di giocare la Champions League e forse anche il campionato a Palermo: il “San Paolo”, infatti, presenta alcuni problemi per il club partenopeo. E al momento sembra concreta la possibilità di vedere quantomeno le gare europee dei campani al “Renzo Barbera”. Intervenendo ai microfoni di Radio Marte, lHead of Operation Sales e Marketing azzurro Alessandro Formisano ha fatto il punto sulla situazione dello stadio del Napoli in merito alla licenza Uefa. “Lo stadio San Paolo non ha ancora il certificato di agibilità per il prossimo anno. I lavori procedono secondo il programma da noi predisposto e concordato con la Uefa, con la quale ci siamo dati appuntamento per verificare insieme lo stato di avanzamento dei lavori che dovranno terminare il 30 giugno. Intanto abbiamo ricevuto una buona notizia in quanto abbiamo conseguito la licenza Uefa, ottenuta solo per un motivo: abbiamo indicato come stadio in cui disputare la Champions League quello di Palermo. Il San Paolo, comè noto, non ha ancora la licenza Uefa che è subordinata appunto al completamento dei lavori”. Il Napoli, però, aspetta una risposta dal Comune: “Alla questione dei lavori se ne aggiunge unaltra; manca ancora il certificato di agibilità del San Paolo per la stagione 2013/14, che, nelle passate stagioni veniva rilasciato dal Comune di Napoli entro il 31 marzo, e che non sappiamo ancora quando arriverà, perché dal Comune non riceviamo notizie certe. E una situazione molto grave – ha concluso Formisano – perché si rischia di dover giocare in un altro stadio, non solo le gare di Champions League, ma anche le partite di campionato”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy