Mourinho: “Amo lInter, è la mia famiglia”

Mourinho: “Amo lInter, è la mia famiglia”

Oramai è un amore platonico, quello tra lInter di Moratti e Josè Mourinho, artefice del triplete nerazzurri del 2010. Come riportato stamane sulla prima pagina de “La Gazzetta dello.

Commenta per primo!

Oramai è un amore platonico, quello tra lInter di Moratti e Josè Mourinho, artefice del triplete nerazzurri del 2010. Come riportato stamane sulla prima pagina de “La Gazzetta dello Sport”, Mourinho ha voluto ricordare, ai microfoni di unemittenza portoghese, i bei momenti trascorsi allInter, ammettendo di avere nostalgia di quella città e di quella squadra. Una nostalgia ricambiata anche da tutto il mondo interista, che ha in Mourinho un ricordo indelebile che spesso ha fatto pubblico con le parole dello stesso Moratti, che aprirebbe in qualsiasi momento le porta al suo ex tecnico. “L’Inter è il club in cui mi è piaciuto di più stare. Nessun altro mi ha regalato la stessa felicità. L’Inter è una famiglia e io appartengo alla famiglia nerazzurra per sempre. Quando l’ho lasciata ho pianto più di una volta. Ho vissuto in un ambiente fantastico, dalla Pinetina, dove ci si allenava, a San Siro. Gioisco – ha concluso l’attuale tecnico del Real Madrid – per i successi dell’Inter e soffro quando l’Inter viene battuta o fermata, com’è successo in queste ultime settimane”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy