MONDIALI: ieri Pastore Ok, oggi Olanda e Brasile

MONDIALI: ieri Pastore Ok, oggi Olanda e Brasile

Approda ai quarti di finale anche l’altro rosanero impegnato nella rassegna iridata in fase di svolgimento in Sudafrica, ovvero Javier Pastore, che con la sua Argentina è riuscito a.

Commenta per primo!

Approda ai quarti di finale anche l’altro rosanero impegnato nella rassegna iridata in fase di svolgimento in Sudafrica, ovvero Javier Pastore, che con la sua Argentina è riuscito a sconfiggere il Messico di Aguirre, approdando al turno successivo, dove li attendeva la Germania di Loew, che nel pomeriggio aveva sconfitto nettamente l’Inghilterra di Capello. Pochi minuti, ma come al solito di qualità per il fantasista del Palermo, che ha contribuito a tenere lontano la palla dalla propria porta, attuando la cosiddetta ‘melina’, fondamentale per portare a casa un risultato così importante. Oggi, invece, scenderanno in campo l’Olanda di Sneijder e la Slovacchia di Vittek, indimenticabile giustiziere dell’Italia di Lippi. Molti dei tifosi italiani avevano espresso, dopo l’eliminazione degli azzurri, una loro “seconda fede” verso gli ‘orange’, e questo pomeriggio avranno un motivo in più, quello della rivalsa, per supportare la formazione di Van Marwijk. Calcio d’inizio alle ore 16:00 al “Moses Madhiba Stadium” di Durban. In serata, invece, scenderanno in campo Brasile e Cile, per un remake delle qulificazioni mondiali, dove i rossi di Bielsa avevano nettamente battuto i verdeoro di Dunga. Quest’ultimo, intanto, può tirare un sospiro di sollievo: recuperati Elano e Kakà, che saranno regolarmente in campo. Problemi in difesa, invece, per il CT argentino del Cile, che probabilmente schiererà Contreras e Fuentes al posto di Medel e Ponce, entrambi squalificati. La gara verrà giocata all'”Ellis Park” di Johannesburg.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy