MIGLIACCIO: “Spero Prandelli mi convochi, io…”

MIGLIACCIO: “Spero Prandelli mi convochi, io…”

Nel corso della conferenza stampa odierna al “Tenente Onorato” di Boccadifalco, il centrocampista del Palermo Giulio Migliaccio ha anche parlato del suo sogno di essere convocato dal CT Cesare.

Commenta per primo!

Nel corso della conferenza stampa odierna al “Tenente Onorato” di Boccadifalco, il centrocampista del Palermo Giulio Migliaccio ha anche parlato del suo sogno di essere convocato dal CT Cesare Prandelli, magari per i prossimi Europei in Polonia e Ucraina. “Ci credo, come credo molto nel lavoro, lunico credo che ho. Intendo dire che se lavori bene alla lunga i risultati arrivano e quindi vieni sempre ripagato. Io cerco di migliorarmi sempre, partita dopo partita, allenamento dopo allenamento. Una convocazione sarebbe il coronamento di una carriera, però la concorrenza è talmente tanta e chi cè merita di stare lì che Migliaccio aspetta il suo turno”. La sua duttilità potrebbe essere unarma in più in una competizione in cui si gioca ogni tre giorni e servono giocatori adattabili a più ruoli, e da questo punto di vista il numero 8 rosanero è pronto a dare la sua massima disponibilità. Ecco quanto raccolto da Mediagol.it: “Da centrocampista o da difensore cambia veramente poco, sono due ruoli che mi piacciono tantissimo, limportante è essere importante per la squadra”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy