MICCOLI: “SERVIVA UN COLPO DI MERCATO!”

MICCOLI: “SERVIVA UN COLPO DI MERCATO!”

“Serviva un colpo? Sì, io mi aspettavo questo, ma io faccio il calciatore e non mi va nemmeno di giudicare quello che ha fatto la società, avrà i suoi buoni motivi. Da.

Commenta per primo!

“Serviva un colpo? Sì, io mi aspettavo questo, ma io faccio il calciatore e non mi va nemmeno di giudicare quello che ha fatto la società, avrà i suoi buoni motivi. Da quello che sentivo, sui giornali e da quello che si respirava, mi sarei aspettato qualcosa, non pensavo rimanessimo questi qua, ma il mercato è finito. Magari la società avrà pensato che questi bastano per superare le difficoltà, ha creduto in questo tipo di rosa e adesso tocca a noi dimostrare ch e possiamo fare bene domenica dopo domenica. Non vuol dire vincere da tutte le parti, perché ci sta anche di perdere in casa col Napoli o a Roma con la Lazio. Stiamo lavorando per fare la prestazione, anche perché il mister è uno che cura tutti i minimi particolari, ci sta male, cerca di fare capire dove sbagliamo. Lo staff tecnico sta facendo il massimo sforzo, lavoriamo anche bene, però ora dobbiamo fare vedere nei 90 minuti quello che facciamo durante la settimana”. Queste le parole di Fabrizio Miccoli. Il capitano del Palermo ha parlato ai cronisti presenti al “Tenente Onorato” di Boccadifalco, dove si è tenuta la conferenza stampa del numero 10 rosanero.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy