Mercato:offerta da Sud America per giocatore rosa

Mercato:offerta da Sud America per giocatore rosa

Carlos Labrin quest’anno a Palermo sembra davvero un pesce fuor d’acqua. Molta tribuna e solo due apparizioni stagionali per il ventiduenne difensore cileno. Una in campionato, nella.

Commenta per primo!

Carlos Labrin quest’anno a Palermo sembra davvero un pesce fuor d’acqua. Molta tribuna e solo due apparizioni stagionali per il ventiduenne difensore cileno. Una in campionato, nella disastrosa trasferta di Bologna, dove entrò al posto di Franco Brienza al 63’ minuto e fu espulso appena 19 minuti dopo, lasciando la sua squadra in 8 uomini. E un’altra in Coppa Italia con il Verona, dove si rese involontariamente protagonista a causa di uno sciagurato mezzo autogol a 18 minuti dal termine dellincontro, che costo l’eliminazione dei rosa dal torneo. Protagonista in negativo quindi, ma in patria c’è chi è pronto a scommettere ancora su di lui. Secondo l’edizione odierna di Deportes, quotidiano online cileno, l’Universidad Catolica di Santiago del Cile pare sia sul giocatore. D’altra parte, Labrin occupa una preziosa casella di giocatore extracomunitario, in quanto non dispone di alcun passaporto europeo, e non sarebbe quindi un delitto ipotizzare che il Palermo possa darlo in prestito, per fargli acquisire maggiore esperienza e contestualmente liberare un posto da extracomunitario, che in vista del mercato di gennaio potrebbe tornare utile.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy