MERCATO: asse Palermo-Torino, c’è un altro nome

MERCATO: asse Palermo-Torino, c’è un altro nome

I dirigenti di Palermo e Torino in questi giorni di mercato sono in continuo contatto per discutere di svariati calciatori. Primi fra tutti Glik e Darmian: i due difensori sono in comproprietà.

Commenta per primo!

I dirigenti di Palermo e Torino in questi giorni di mercato sono in continuo contatto per discutere di svariati calciatori. Primi fra tutti Glik e Darmian: i due difensori sono in comproprietà e il Torino ha tempo fino al 20 giugno per offrire al Palermo la cifra pattuita e mantenerli in organico. Altri nomi, intanto, sono stati accostati nelle ultime settimane sia a Torino che a Palermo. Ai granata serve un centrocampista centrale e per questo sia Donati che Kurtic fanno gola al ds Petrachi. In porta, poi, la squalifica di Gillet ha lasciato un vuoto che, secondo i media, potrebbe essere colmato da Sorrentino o Viviano. Cambiando sponda, il Torino avrebbe proposto al Palermo alcuni calciatori come parziale o totale contropartita al riscatto di Darmian e Glik. Uno di questi è Valerio Di Cesare, centrale difensivo granata. L’altro nome che stamane, invece, pubblica il quotidiano “La Stampa” legando al Palermo è Alen Stevanovic, esterno offensivo che non rientrerebbe più nei piani del tecnico Ventura.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy