Medico Palermo:”Tutto su test e condizioni fisiche”

Medico Palermo:”Tutto su test e condizioni fisiche”

MALLES (dai nostri inviati) – “Solitamente gli atleti hanno paura di rompersi facendo il test massimale sul tapis roulant, se non lo fai sei a posto a livello di legge per dare lidoneità.

Commenta per primo!

MALLES (dai nostri inviati) – “Solitamente gli atleti hanno paura di rompersi facendo il test massimale sul tapis roulant, se non lo fai sei a posto a livello di legge per dare lidoneità sportiva, però si sono fidati di noi, lhanno svolto tutti tranne due, per i quali abbiamo escluso noi il test massimale. Cosa abbiamo fatto di innovativo e molto utile? Abbiamo analizzato anche gli scarti ventilatori, misurando lo scambio di volume del nostro apparato respiratorio. Correlando questi dati con quelli degli altri test siamo in grado di dire che latleta è arrivato al pre-ritiro in una certa condizione e siamo in grado di dire che gli manca una certa percentuale di preparazione, per esempio il 24%, mentre altri invece erano già al massimo della condizione e oltre questa non possono andare. Cè il rischio che la performance dimunuisca facendo la preparazione”. Queste le parole del dottor Ferdinando Battistella, nuovo responsabile dello staff medico del Palermo, in conferenza stampa al centro sportivo “Sportwell” di Malles. “Fino ad oggi si paragonava una Ferrari a una station diesel, invece oggi paragoniamo ogni calciatore con se stesso – ha spiegato Battistella, le cui parole sono state raccolte da Mediagol.it- Speriamo che durante lanno tutti questi dati siano daiuto per arrivare a una preparazione personalizzata, anche se qui in ritiro vedrete pochi allenamenti differenziati perché cè lesigenza di fare squadra. Il mio sogno è fare preparazione a gruppi di 2-3, che fanno cose diverse a seconda della condizione”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy