Marca:”A Palermo peggior simulazione tutti tempi”

Marca:”A Palermo peggior simulazione tutti tempi”

“La peggior simulazione mai vista all’interno di un’area di rigore”. Così Marca, importante e prestigioso quotidiano sportivo spagnolo definisce il tuffo di Leandro Bonucci che cercava di.

Commenta per primo!

“La peggior simulazione mai vista all’interno di un’area di rigore”. Così Marca, importante e prestigioso quotidiano sportivo spagnolo definisce il tuffo di Leandro Bonucci che cercava di procurarsi un calcio di rigore inesistente nella gara del Barbera contro il Palermo. “Bonucci ha tentato di ingannare il direttore di gara per farsi dare un penalty inesistente – conclude l’articolo -. La simulazione gli è costata il cartellino giallo”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy