Malesani: “A Palermo esonerato non per i risultati”

Malesani: “A Palermo esonerato non per i risultati”

L’ex tecnico del Palermo Alberto Malesani, intervistato da “Tuttosport”, è tornato sulla sfortunata esperienza in rosanero della scorsa stagione: scelto dal patron Maurizio Zamparini per.

Commenta per primo!

L’ex tecnico del Palermo Alberto Malesani, intervistato da “Tuttosport”, è tornato sulla sfortunata esperienza in rosanero della scorsa stagione: scelto dal patron Maurizio Zamparini per sostituire Gian Piero Gasperini, dopo sole tre giornate l’allenatore veronese è stato a sua volta esonerato, con il ritorno sulla panchina del Palermo di Gasperini, poi nuovamente allontanato per fare posto a Sannino. “Come vivo l’attesa di una nuova chiamata? Con serenità – ha spiegato Malesani -, che non deve mancare mai. A Bologna ci salvammo in un’annata a lungo senza presidente, al Genoa fui esonerato dopo 21 punti in 15 gare, a Palermo fui esonerato senza sconfitte, quindi è evidente che non fui giudicato per i risultati, ma evidentemente qualcosa non è andato nel rapporto con le società. Per un tecnico conta non essere un ripiego, ma avere alle spalle qualcuno che abbia fiducia nelle sue qualità”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy