LO MONACO:”ASSURDO PERDERE AZZURRINI”

LO MONACO:”ASSURDO PERDERE AZZURRINI”

“Lo screening non è finito, se potesse terminare in dieci giorni non sarebbe ben fatto. Bisogna guardare bene a tutto quello che gira intorno alla squadra, andremo a vedere di sistemare.

Commenta per primo!

“Lo screening non è finito, se potesse terminare in dieci giorni non sarebbe ben fatto. Bisogna guardare bene a tutto quello che gira intorno alla squadra, andremo a vedere di sistemare le cose in maniera più consona. Ottimizzare i costi è la prima risorsa di una buona società, indirizzare nella giusta direzione affinché le cose siano snelle e senza sprechi. Il settore giovanile ad esempio non riesce a fare il salto finale di portare giovani in prima squadra. Nelle nostre giovanili ci sono 3-4 nazionali, ragazzi che hanno delle potenzialità, una società che non riesce a portarli n prima squadra ha qualche tassello che manca. Dobbiamo lavorarci, sarebbe bellissimo avere palermitani in prima squadra. Cè da lavorare a 360 gradi e noi non ci tiriamo indietro”. Lo ha dichiarato Pietro Lo Monaco. Il nuovo direttore generale del Palermo è intervenuto telefonicamente nel corso della trasmissione Rosa e Nero in onda su TRM per spiegare le strategie manageriali che intende adoperare nella gestione del Palermo Calcio.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy