LO MONACO: “TIFOSI DIMOSTRERANNO CIVILTÀ”

LO MONACO: “TIFOSI DIMOSTRERANNO CIVILTÀ”

“Noi ci stavamo lavorando da un anno con il prefetto di Catania e giusto un mese fa avevamo fatto l’ultima riunione con le istituzioni per far sì che, anche in numero ridotto, si.

Commenta per primo!

“Noi ci stavamo lavorando da un anno con il prefetto di Catania e giusto un mese fa avevamo fatto l’ultima riunione con le istituzioni per far sì che, anche in numero ridotto, si concedeva l’apertura ai nostri tifosi in occasione di questa partita, per cui diciamo che noi lo sapevamo già”. Sono state queste le prime parole dell’amministratore delegato del Catania Pietro Lo Monaco, raggiunto da Mediagol.it per commentare la decisione del CASMS che ha stabilito che il derby si giocherà con entrambe le tifoserie, per la prima volta da quel 2 febbraio 2007 in cui perse la vita l’ispettore di Polizia Raciti. “E’ un piacere sia per nostri tifosi sia per quelli del Palermo – ha aggiunto l’ad etneo – anche perché avevano dato prova a più riprese di grande civiltà, senso di comportamento e di correttezza. Sono sicuro che dimostreranno tra le gare di andata e ritorno tutto questo”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy