Lo Monaco: “Io il primo a scoprire Pastore, ma..”

Lo Monaco: “Io il primo a scoprire Pastore, ma..”

“Con Sabatini da anni c’è un rapporto di amicizia e di rispetto, Walter è una persona capace e il fatto che lavori per il Palermo e consenta al Palermo di avere una struttura.

Commenta per primo!

“Con Sabatini da anni c’è un rapporto di amicizia e di rispetto, Walter è una persona capace e il fatto che lavori per il Palermo e consenta al Palermo di avere una struttura di primo piano mi soddisfa moltissimo”. Così, in esclusiva ai microfoni di Mediagol.it, l’amministratore delegato del Catania Pietro Lo Monaco ha parlato dei suoi rapporti con il direttore sportivo del Palermo Walter Sabatini, soffermandosi poi su Javier Pastore, di cui il dirigente etneo è un estimatore da tempo: “Sono stato non dico il primo ma uno dei primi ad adocchiarlo, ma appena ho sentito il prezzo sono dovuto scappare, non era un prezzo alla nostra portata. Il ragazzino che ho visto giocare due anni fa mi colpì, ma le pretese della sua squadra erano troppo elevate, e poi aveva una situazione federale particolare”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy