LIPPI: “Nessun debito con Grosso, abbiate fiducia”

LIPPI: “Nessun debito con Grosso, abbiate fiducia”

“La prima cosa che io dissi quando sono tornato, al primo allenamento fu, non aspettatevi che io faccia formazioni con debiti di riconoscenza. Abbiamo vissuto una situazione eccezionale al mondiale.

Commenta per primo!

“La prima cosa che io dissi quando sono tornato, al primo allenamento fu, non aspettatevi che io faccia formazioni con debiti di riconoscenza. Abbiamo vissuto una situazione eccezionale al mondiale di Germania e tutti quei giocatori restano nel mio cuore, ma questa è un altra avventura”. Il ct dell’Italia Marcello Lippi ha incontrato la stampa in conferenza dopo l’esclusione di Fabio Grosso e Antonio Candreva dai preconvocati per il Mondiale, passati da 30 a 28. “Mi sono preso altri dieci giorni per pensare visto che il regolamento lo permette. Avverto scetticismo, io invece ho grande fiducia in questa nazionale: abbiate fiducia nell’Italia e nel ct”. Due battute anche per Balotelli e Totti: “La nazionale è la squadra dei sogni ma bisogna anche meritarsela con gli atteggiamenti e le prestazioni – afferma Lippi riferendosi al talento dell’Inter -. Con Totti ho avuto sempre un rapporto molto bello, molto serio, di grande stima. Sappiamo tutti delle difficoltà di Totti, ribadite anche dal suo allenatore, a giocare una partita ogni tre giorni”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy