LE SUPER PAGELLE DI FINE ANNO Promossi e bocciati del Palermo nel 2008

LE SUPER PAGELLE DI FINE ANNO Promossi e bocciati del Palermo nel 2008

I voti alla difesa di Davide Guarcello Moris CARROZZIERI 7.5 Uno dei migliori acquisti della società rosa. Il roccioso centrale difensivo del Palermo, sta attraversando un ottimo periodo di.

Commenta per primo!

I voti alla difesa di Davide Guarcello Moris CARROZZIERI 7.5 Uno dei migliori acquisti della società rosa. Il roccioso centrale difensivo del Palermo, sta attraversando un ottimo periodo di forma. Titolare inamovibile, Moris è una diga invalicabile. I palermitani lo adorano e lo vorrebbero convocato in Nazionale. GIOIELLO BLINDATO Cesare BOVO 6.5 Riscattato con 4,5 mln di euro più il cartellino di Biava al Genoa, Bovo ha ottenuto un posto fisso nella difesa centrale rosa e con il gigante Moris ha trovato un’ottima intesa. Autore di un gran gol contro il Genoa. IN CRESCITA Simon KJAER 6.5 “Più centrale rispetto a Raggi, è un giovane di grande qualità e prospettive anche se deve lavorare per migliorarsi”, sostiene Ballardini. Autore di un gol contro il Chievo, il 19enne danese è richiesto da molti club. SCOPERTA Mattia CASSANI 6,5 Ha recentemente rinnovato il contratto fino al 2013. Segno di stima verso un giocatore che sta trovando continuità grazie alla fiducia concessagli dal tecnico Ballardini. Autore di un gol fortunoso contro il Siena. PENDOLINO Federico BALZARETTI 6 Il terzino sinistro rosanero sembra in fase calante. Quando è in giornata, sforna cross precisi per l’attacco, ma spesso le sue discese sulla fascia sinistra sono poco incisive. Qualche amnesia difensiva. IN STAND-BY Paolo Hernan DELLAFIORE 5.5 L’argentino disputa solo 4 partite, per un totale di 238 minuti. Troppo poco per dare un voto esaustivo. RISERVA Andrea RAGGI s.v. Acquistato dall’Empoli per 8 milioni, probabilmente già a gennaio sarà ceduto a titolo definitivo. Partirà, tuttavia, solo se arriverà un’offerta importante: la società vorrà fare cassa per non svalutare la quotazione del giocatore. INCOGNITA Ciro CAPUANO s.v. Appena 1 presenza in maglia rosanero. IN PARTENZA I voti al centrocampo di Giovanni Marchese Fabio SIMPLICIO 7,5 Il migliore acquisto del 2008 è stato il recupero di questo centrocampista che è rimasto a Palermo per la mancanza di offerte. Il cambio di ruolo è la svolta per il brasiliano e per i rosanero: tre gol e quattro assist, tocca un numero infinito di palloni recuperandone altrettanti. Fabio LIVERANI 7- Il suo compito non era facile. Prendere in mano una squadra, da capitano, nel ruolo che fu di un idolo come Eugenio Corini e in una piazza esigente come quella di Palermo. Se l’è cavata egregiamente, a parte alcuni passaggi a vuoto nei momenti in cui il suo fisico non ha retto ai numerosi impegni ravvicinati. Mark BRESCIANO 6- Inizia bene il campionato. Belle prestazioni e un gioco che permette di mantenere i giusti equilibri in campo. Poi un calo improvviso che non permette al Palermo di dare continuità ai propri risultati. Ce lo ricordiamo molto più presente in zona gol. Antonio NOCERINO 6 Ha sofferto, probabilmente, la bocciatura della Juventus. Impreciso e poco concreto, ha bisogno di trovare la voglia di ripartire. Da non sottovalutare i problemi derivanti dalla partecipazione ai Giochi Olimpici che non gli ha permesso di fare la preparazione estiva. Giulio MIGLIACCIO 5,5 Quando non si gioca con continuità è sempre difficile esprimersi al meglio. A differenza di altri compagni di centrocampo, però, lui ha avuto più occasioni di mettere in difficoltà il proprio Mister. Roberto GUANA 5 Troppo pochi quattro spezzoni di partita per dare un voto alla stagione di Roberto Guana. Ma nell’unica occasione che ha di giocare dall’inizio, a Lecce, gioca una partita incolore. Ciaramitaro, Tedesco e Di Matteo sv Pochi spezzoni di partita e poi tanta tribuna e panchina. I voti all’attacco di Alberto Giambruno Fabrizio MICCOLI 7,5 Come non iniziare dal giocatore principe dell’attacco rosanero. Autore di gol tanto belli quanto importanti, il fantasista rosanero è un’autentica spina nel fianco nelle difese avversarie. Se solo non avesse avuto tutti quegli acciacchi che ne hanno condizionato il rendimento durante la carriera, probabilmente anche in nazionale avrebbe potuto dire la sua. Edinson CAVANI 7- L’uruguaiano numero 7 rosanero è risultato essere quasi fondamentale nello scacchiere del mister Ballardini. Il suo lavoro è molto utile sia in fase di copertura che nelle ripartenze verso le difese avversarie. Un moto perpetuo, quasi instancabile. Unico neo, la poca concretezza in fase di realizzazione (ciò nonostante ha comunque già segnato 5 reti in campionato). Davide SUCCI 6+ Anche se si trova alla sua prima vera esperienza in Serie A (prima, soltanto una fugace apparizione nelle file del Chievo) ha dato un contributo non indifferente all’attacco rosanero, specie nelle ultime partite. Quasi fosse un jolly, da giocarsi in assenza di alternative o quando la partita richiede più peso in attacco. Manca ancora dell’esperienza, necessaria per chi vuol giocare nella massima serie. Levan MCHEDLIDZE 6 Nonostante i minuti giocati sino ad ora dall’attaccante georgiano non arrivino nemmeno a 70, il suo gol segnato a Torino contro la Juventus, valso la vittoria dopo quarant’anni in terra bianconera, è tanto importante quanto storico. Classe ’90, ha davanti a sé tutto il tempo per diventare qualcuno nel calcio che conta. Vedremo se avverrà in maglia rosanero. Igor BUDAN S.V. I voti ai portieri Marco AMELIA 6,5 L’avvio di stagione non è stato dei migliori, ma il portiere della Nazionale dopo la partita con il Milan e il rigore parato a Ronaldinho si è trasformato. Ha trovato il modo per riscattarsi partita dopo partita fino a trovare un equilibrio. Alberto FONTANA 6,5 Titolare durante il periodo in cui Amelia non era disponibile per infortunio, “Jimmy” ha dimostrato ancora una volta che nonostante l’età può dare ancora tanto al calcio. La sua affidabilità ha messo in difficoltà il club di Zamparini che senza una spiegazione lo ha spedito in tribuna.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy