LE PAGELLE DI MEDIAGOL.IT PESCARA-PALERMO 1-0

LE PAGELLE DI MEDIAGOL.IT PESCARA-PALERMO 1-0

Ujkani 6,5 – Per la terza volta consecutiva prende gol a tre minuti dalla fine, e questa volta la conclusione di Weiss è davvero un jolly, un tiro imparabile. Prima aveva effettuato.

Commenta per primo!

Ujkani 6,5 – Per la terza volta consecutiva prende gol a tre minuti dalla fine, e questa volta la conclusione di Weiss è davvero un jolly, un tiro imparabile. Prima aveva effettuato almeno tre buoni interventi. MUNOZ 5 – Notevole passo indietro rispetto alla buona prova di Bergamo. Si fa saltare con continuità sconcertante dai suoi diretti avversari. DONATI 7 – Comincia a prendere confidenza con il suo nuovo ruolo. E quasi impeccabile, copre ogni falla, fa ripartire lazione sempre con estrema sapienza. VON BERGEN 5 – Non se la cava malaccio, ma è davvero ingenuo, seppur istintivo e quasi involontario, il suo intervento con braccio largo su Vukusic. I suoi restano in dieci per più di un tempo e lì non solo non riescono a vincere una partita fino a quel momento dominata, ma addirittura la perdono. MORGANELLA 6 – Si spinge in avanti in maniera abbastanza efficace. A mancare semmai è a volte qualcuno che gli detti il passaggio giusto. BARRETO 5 – Altra insufficienza per il centrocampista sudamericano, che a dire il vero non gioca una brutta gara, ma sbaglia i due episodi clou: una sua sciagurata giocata a centrocampo da il la al contropiede che porterà allespulsione di Von Bergen, e la sua timida copertura su Weiss convince il trequartista slovacco a provare il tiro del gol vittoria. RIOS 5,5 – A metà strada tra lonnipresenza e la carenza di idee. Spende molto, anche in interdizione. Qualche difetto di troppo in costruzione. GARCIA 5,5 – E instancabile, corre a perdifiato, e non gli si può imputare niente. Il problema è che a difettare è la qualità. GIORGI 6 – Partecipa in modo costruttivo e costante al buon primo tempo del Palermo. Lascia il campo allintervallo per esigenze tattiche. ILICIC 6 – Come già contro lAtalanta mette in mostra una volontà che in lui appariva persa da tempo. Ripiega spesso in fase di recupero, innesca purtroppo una punta che vive un momento decisamente no. HERNANDEZ 5 – Ne fa due molto belli, ma gli vengono annullati per fuorigioco (e uno non cera), ne sbaglia tre incredibili e lì era in posizione regolare. E davvero in un momento shock. MANTOVANI 6 – Entra per riequilibrare lassetto tattico di Gasperini dopo il rosso a Von Bergen. Gara ordinata, senza sbavature. MICCOLI Sv. – Non gli riesce la giocata magica, e partecipa a testa bassa allennesima sconfitta. BRIENZA Sv. – Di fatto tocca solo un pallone utile. Troppo poco per giudicarlo. GASPERINI 6,5 – Può sembrare un paradosso, ma il tecnico a Pescara è stato il migliore dei suoi malgrado la sconfitta. Il suo Palermo ha sempre, anche in dieci, giocato al calcio in modo gradevole, aggressivo, propositivo. Si è vista una luce di continuità e di progresso rispetto a Bergamo, e la sensazione è che il suo lavoro possa pagare a breve. E certo che Hernandez non potrà continuare a sbagliare allinfinito occasioni così golose. A cura di Fabio Corrao

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy