LE PAGELLE DI MEDIAGOL.IT PALERMO-ATALANTA 1-2

LE PAGELLE DI MEDIAGOL.IT PALERMO-ATALANTA 1-2

SORRENTINO 6,5 – Fin quando può tiene a galla i suoi con due ottimi interventi su Giorgi e soprattutto su Parra. Denis segna sul suo palo ma da distanza ravvicinata. MUNOZ 6 – Nel.

Commenta per primo!

SORRENTINO 6,5 – Fin quando può tiene a galla i suoi con due ottimi interventi su Giorgi e soprattutto su Parra. Denis segna sul suo palo ma da distanza ravvicinata. MUNOZ 6 – Nel complesso prova diligente del centrale argentino, che in difesa è decisamente il meno peggio. DONATI 5 – Torna titolare nel ruolo di centrale di difesa, e anche questa volta non convince. Se da un lato è utile nel far partire la manovra, dallaltro però dimostra una volta di più di non avere i tempi dei movimenti difensivi. GARCIA 5 – Già incerto in un paio di circostanze, va del tutto in tilt quando entra Denis che non gli fa più vedere la palla. NELSON 6,5 – Mostra da subito buoni numeri, ottima corsa e un piede educato. Sigla il gol che riaccende la speranza con un bellinserimento in area. Non sempre viene servito a dovere. BARRETO 6 – Impreciso palla al piede, è però uno degli ultimi a mollare. Grande temperamento, tanta sostanza in mezzo al campo. FAURLIN 5,5 – Parte benissimo, si vede che possiede una buona visione di gioco e idee chiare. Cala nella ripresa, quando le cose si mettono male per la sua squadra e la partita diventa una battaglia. DOSSENA 5,5 – Sbaglia qualche tocco facile e non sempre è preciso nei cross. Piccolo passo indietro per il terzino ex Napoli. ILICIC 5 – Forse perché da lui ci si aspetta sempre qualcosina in più, non si può non notare che gioca un match confusionario. Cerca di essere sempre nel vivo della manovra, ma non incide mai e sbaglia tantissimi appoggi. FABBRINI 6,5 – Talvolta si intestardisce in qualche dribbling di troppo, ma è tra i più positivi. E brillante, salta luomo, sfiora il gol in un paio di occasioni. BOSELLI 6 – Viene servito poco e male, ma fa comunque il suo. Nel finale Consigli gli nega il gol che sarebbe valso il 2-2. DYBALA 5,5 – Si batte con coraggio ma sbaglia molto e non vede mai la porta. FORMICA 6 – Rimpiazza Fabbrini. Tanto movimento e il cross che porta al gol di Nelson. MALELE Sv. – Mossa della disperazione di Gasperini, che getta nella mischia lultimo attaccante rimastogli, purtroppo senza esiti positivi. GASPERINI 5 – Schiera inizialmente la formazione che in pochi si aspettavano, innestando da subito i nuovi arrivati. I difetti però sono sempre gli stessi: tanto possesso palla e pochi tiri verso la porta avversaria, errori difensivi fa festival horror, lettura sbagliata dei cambi. E pare proprio che la sua avventura al Palermo sia al capolinea. A cura di Fabio Corrao

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy