LE PAGELLE DI MEDIAGOL CAGLIARI-PALERMO 1-1

LE PAGELLE DI MEDIAGOL CAGLIARI-PALERMO 1-1

Mediagol.it vi propone le pagelle del match tra Cagliari e Palermo, terminato col punteggio di 1-1. A cura di Fabio Corrao SORRENTINO 7 – Decisivo fin da subito, già dopo quaranta.

Commenta per primo!

Mediagol.it vi propone le pagelle del match tra Cagliari e Palermo, terminato col punteggio di 1-1. A cura di Fabio Corrao SORRENTINO 7 – Decisivo fin da subito, già dopo quaranta secondi nega la gioia del gol allex Pinilla. Si ripete su Sau e Ibarbo con interventi di spessore. Vale tutti i soldi spesi per lui e la lunga attesa per vederlo con la maglia del Palermo. MUNOZ 6 – Eccezion fatta per una distrazione palla al piede gioca in modo ordinato ed efficace. VON BERGEN 6,5 – Piazzato al centro della difesa comanda bene il reparto, e si produce in un paio di recuperi fondamentali. ARONICA 6 – Torna nel suo ruolo naturale, quello di difensore sul centrosinistra. Tiene bene la posizione, anche se soffre talvolta la verve di Ibarbo. MORGANELLA 5,5 – Perde il duello con Avelar, e spesso Sau, che gravita dalle sue parti, lo mette in grande difficoltà. Confusionario, non riesce a produrre nulla nemmeno in fase di spinta. BARRETO 6 – Partita da gregario, al servizio dei compagni. In costante raddoppio sui portatori di palla avversari, funge quasi da difensore aggiunto. KURTIC 6 – Cerca di far girare il pallone con ordine, e quando necessario mostra i muscoli. Non è un playmaker, ma fa un lavoro sporco estremamente utile. DOSSENA 5,5 – Partita dai due volti. E in enorme difficoltà su Ibarbo, ma serve un grande assist ad Ilicic. Nel finale si perde Thiago Ribeiro che sigla il gol del definitivo 1-1. BRIENZA 6 – Non si produce in giocate raffinate, ma gioca di sostanza dando una mano anche in difesa. ILICIC 6 – Non è una delle sue giornate più ispirate, ma è prontissimo a raccogliere lottimo assist di Dossena e freddo e lucido nel piazzare la palla allincrocio dove Agazzi non può arrivare. DYBALA 6 – Fa un gran lavoro di sponda, gioca essenzialmente per la squadra. Lasciato spesso troppo solo, cerca comunque di impegnare la retroguardia sarda e si produce in un paio di spunti interessanti. FORMICA 5,5 – Al suo esordio nel campionato italiano, il trequartista argentino si fa notare per un paio di punizioni guadagnate e per il tardivo raddoppio su Thiago Ribeiro in occasione del pareggio dei rossoblù. ANSELMO 5 – Rimane un oggetto misterioso. In pochi minuti riesce a commettere un paio di falli inutili, perde molti palloni preziosi, fa maramaldeggiare indisturbati Sau e Avelar in occasione del gol sardo. DONATI Sv – Pochi minuti a partita ormai segnata. GASPERINI 6 – Lascia fuori a sorpresa Miccoli. La sua squadra gioca un match umile, con la giusta mentalità da compagine che deve lottare pallone su pallone per raggiungere la salvezza. La fortuna però non sembra girare dalla sua parte: è davvero clamoroso lerrore di Valeri e del suo assistente, che assegnano una inesistente rimessa laterale al Cagliari che porterà i sardi al gol del pareggio.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy