Kjaer:”Mio erede è già in rosa, Palermo fidati”

Kjaer:”Mio erede è già in rosa, Palermo fidati”

“Il mio erede in rosa è Munoz? Ha ventitré anni, è un grande talento. Del resto proviene dal Boca, l’Argentina sforna sempre talenti. L’età è dalla sua,.

Commenta per primo!

“Il mio erede in rosa è Munoz? Ha ventitré anni, è un grande talento. Del resto proviene dal Boca, l’Argentina sforna sempre talenti. L’età è dalla sua, migliorerà ancora. Il Palermo fa bene a fidarsi di lui. Nostalgia dell’Italia? Tantissima. L’Italia mi manca. C’è gente fantastica, un grande calcio, ottimo cibo. Come fa a non mancarmi? Quando sono venuto a Milano con la Danimarca, ritrovare «la mia Italia» è stata una bellissima sensazione, mi è piaciuto tutto. Tranne perdere la partita, ovviamente”. Lo ha detto a Tuttomercatoweb l’ex rosanero e romanista Simon Kjaer, oggi rientrato al Wolfsburg, il club che lo aveva prelevato a suon di milioni dal Palermo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy