Giud.Sportivo: graziato Palermo ma cè ammenda

Giud.Sportivo: graziato Palermo ma cè ammenda

Il Giudice Sportivo dott. Gianpaolo Tosel, nel corso della riunione del 2 novembre 2010, ha assunto alcune decisioni che riguardano il Palermo. “Nel corso della gara Palermo-Lazio sostenitori della.

Commenta per primo!

Il Giudice Sportivo dott. Gianpaolo Tosel, nel corso della riunione del 2 novembre 2010, ha assunto alcune decisioni che riguardano il Palermo. “Nel corso della gara Palermo-Lazio sostenitori della Soc. Palermo facevano esplodere un petardo nel proprio settore – si legge nel verbale odierno – considerato che da tali comportamenti consegue la responsabilità ex art. 12, n. 3 CGS ma che, d’altra parte, nei confronti delle Società ricorrono congiuntamente le circostanze di cui all’art. 13, n. 1. lett. a) b) ed e) CGS, con efficacia esimente, delibera di non adottare provvedimenti sanzionatori nei confronti delle Società di cui alla premessa in ordine al comportamento dei loro sostenitori ma infligge unammenda di € 1.500,00 alla Società PALERMO a titolo di responsabilità oggettiva per aver ingiustificatamente ritardato linizio della gara di circa due minuti, in quanto recidiva”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy