GASPERINI: “Servono pti per salvarsi,no vendette”

GASPERINI: “Servono pti per salvarsi,no vendette”

In casa Palermo è nuovamente tempo di conferenza stampa: alla vigilia della sfida contro lInter, il tecnico rosanero Gian Piero Gasperini ha incontrato i giornalisti al “Tenente Onorato” di.

Commenta per primo!

In casa Palermo è nuovamente tempo di conferenza stampa: alla vigilia della sfida contro lInter, il tecnico rosanero Gian Piero Gasperini ha incontrato i giornalisti al “Tenente Onorato” di Boccadifalco. Ecco le sue prime parole, raccolte da Mediagol.it: “Voglio prendermi la vendetta sullInter? Non è una partita in cui cè una rivincita particolare, mi piacerebbe che il Palermo facesse bene soprattutto per noi. È passato un anno e adesso le situazioni sono diverse, è una partita importante soprattutto per il Palermo. Veniamo da una bella vittoria nel derby, ma la classifica è ancora difficile e abbiamo un calendario molto duro. Dobbiamo fare punti in tutti i campi per farcela. Cè stato un periodo in cui in Italia tutti giocavano con il 4-4-2, adesso ci si sta spostando su altri moduli. Il calcio italiano è molto dinamico, non è mai statico, per quanto i numeri sembrano sempre gli stessi le interpretazioni cambiano molto nel tempo. Il modulo e i numeri sono quelli, ma il modo di giocare è molto diverso”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy