GARCIA:”Sogno Nazionale,mio punto riferimento..”

GARCIA:”Sogno Nazionale,mio punto riferimento..”

“Pensare alla Nazionale? Dovrei fare prima di tutto un anno importante, poi il mister mi dovrebbe convocare, certo sarebbe un sogno, ma per ora non ci penso”. Così Santiago Garcia, intervenuto.

Commenta per primo!

“Pensare alla Nazionale? Dovrei fare prima di tutto un anno importante, poi il mister mi dovrebbe convocare, certo sarebbe un sogno, ma per ora non ci penso”. Così Santiago Garcia, intervenuto in conferenza stampa al “Tenente Onorato” di Boccadifalco prima dell’odierna seduta di allenamento. “Da giovane non avevo nessun idolo, tifavo Rosario Central, avevo un allenatore come José Chamot (ex Lazio e Milan, ndr) che mi ha fatto crescere tanto, è stato un po il mio punto di riferimento. Mi parlava dellItalia? Sì, lui ha giocato tre Mondiali, ha giocato in Italia, era un punto di riferimento e me ne ha parlato tantissimo”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy