El Shaarawy: “Io e Balotelli siamo la nuova Italia”

El Shaarawy: “Io e Balotelli siamo la nuova Italia”

Per l’Italia il futuro è già presente e si chiama Balotelli-El Shaarawy. Il Faraone, direttamente dal ritiro di Coverciano, ha parlato della doppia convivenza nel Milan e nella.

Commenta per primo!

Per l’Italia il futuro è già presente e si chiama Balotelli-El Shaarawy. Il Faraone, direttamente dal ritiro di Coverciano, ha parlato della doppia convivenza nel Milan e nella Nazionale con Super Mario. “Io e Mario rappresentiamo unItalia giovane, nuova – ha spiegato El Shaarawy -. Investire sui giovani è la cosa più importante. Sono contento che stiamo facendo bene, ma abbiamo ancora tanti margini di miglioramento, per rendere lItalia ancora più grande. Non credo che larrivo di Mario al Milan mi abbia penalizzato. Anzi, mi ha facilitato in molte cose. Il gol? Non mi manca. Mi interessa la prestazione, anzitutto. Le reti arrivano di conseguenza, non sono preoccupato. Nel 4-3-3 gioco largo a sinistra, è il ruolo che preferisco, anche perché lo interpreto nel Milan. Prandelli mi chiede le stesse cose di Allegri”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy