DS PIACENZA: “Ecco progetti Palermo su Melinte”

DS PIACENZA: “Ecco progetti Palermo su Melinte”

Intervistato in esclusiva dalla redazione di “Mediagol.it”, il direttore sportivo del Piacenza Antonio Imborgia è stato anche incalzato sul futuro di Cristian Melinte, il difensore.

Commenta per primo!

Intervistato in esclusiva dalla redazione di “Mediagol.it”, il direttore sportivo del Piacenza Antonio Imborgia è stato anche incalzato sul futuro di Cristian Melinte, il difensore rumeno mandato da Sabatini in prestito in Emilia Romagna dopo le sfortunate apparizioni in rosanero. “Se rinnoveremo il prestito e resterà con noi? Io credo che il Palermo su Melinte abbia altri progetti, nel senso che farà altre cose: penso che il giocatore vada da altre parti perché a noi non ci è mai stato chiesto di continuare questo rapporto e quindi di rinnovare un eventuale prestito – ha raccontato Imborgia ai microfoni di “Mediagol.it” – C’è un discorso di fondo da fare. Noi siamo una società piccola, ben strutturata, con un’organizzazione da Serie A ma con un budget piccolo e per forza di cose limitato. Noi un giocatore come Melinte ce lo siamo concessi, anche se veniva da un mezzo disastro, perché il Palermo ci ha aiutato molto sotto l’aspetto economico. Adesso il giocatore è ripristinato e rivalutato per la categoria ed oggi Melinte sicuramente è un giocatore più proponibile e giustamente il Palermo fa certamente i suoi interessi e quando sa di doversi accollare magari un ingaggio vicino o che addirittura supera il 50% per lasciarlo da noi, piuttosto proverà a piazzare altrove il giocatore. Oggi la società rosanero non ha sicuramente problemi legati alla collocazione di Melinte e questo mi fa piacere perché vuol dire che abbiamo fatto un lavoro positivo per il club, per noi, per il Palermo, per l’amico Sabatini e per il presidente Zamparini che, per quello che sta facendo a Palermo, merita solo un grande plauso e tanta riconoscenza dalla sua gente, dai tifosi rosanero”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy