Caserta:”Mangia?Uno come lui ci voleva proprio”

Caserta:”Mangia?Uno come lui ci voleva proprio”

“Mangia? Per come ho visto la squadra giocare penso, pur senza conoscerlo personalmente, che sia un bravo allenatore, un emergente che ce l asta mettendo tutta per venire fuori con una squadra.

Commenta per primo!

“Mangia? Per come ho visto la squadra giocare penso, pur senza conoscerlo personalmente, che sia un bravo allenatore, un emergente che ce l asta mettendo tutta per venire fuori con una squadra importante come il Palermo, una piazza non facile che subisce tante pressioni, dai tifosi, dal presidente. Uno che arriva su una panchina come quella rosanero da esordiente sente sicuramente la pressione, soprattutto dal presidente che è un tipo vulcanico. Da quello che vedo in tv mi sembra una brava persona, anche al di là dell’essere allenatore. Spesso faccia bene perché ci vogliono facce nuove in panchina”. Queste le parole di Fabio Caserta, ex di Palermo e Lecce, a proposito del tecnico del Palermo, Devis Mangia, raccolte in esclusiva da Mediagol.it.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy