Calaiò a Mediagol: “Il Palermo mi aveva cercato..”

Calaiò a Mediagol: “Il Palermo mi aveva cercato..”

Nel corso del suo intervento ai microfoni di “Mediagol” su Prima Radio, Emanuele Calaiò ha ammesso di esser stato vicino al Palermo negli anni scorsi. “Successe due o tre anni.

Commenta per primo!

Nel corso del suo intervento ai microfoni di “Mediagol” su Prima Radio, Emanuele Calaiò ha ammesso di esser stato vicino al Palermo negli anni scorsi. “Successe due o tre anni fa – ricorda l’attaccante palermitano – avevo segnato 7 gol. Andai a Lanciano per vedere la partita di un mio amico, vidi Marino che mi prospettò il progetto importante del Napoli e gli dissi di sì. Poi – prosegue Calaiò – ho saputo dal mio procuratore (Alessandro Moggi, ndr) che Foschi l’aveva chiamato mezzora prima per chiedergli notizie e che lo stesso dirigente aveva anche provato a convincere mio padre ma io avevo già dato la mia parola al Napoli – ha concluso – avevo bisogno di una piazza che mi facesse crescere e sapete bene che per un palermitano giocare nel Palermo non è facile”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy