BARONE: “Zamparini è molto vicino alla squadra”

BARONE: “Zamparini è molto vicino alla squadra”

Intervenuto in conferenza stampa al “Tenente Onorato” di Boccadifalco, Onofrio ‘Nuccio’ Barone ha parlato delle differenze tra il ruolo di calciatore e quello di allenatore, lui che le ha.

Commenta per primo!

Intervenuto in conferenza stampa al “Tenente Onorato” di Boccadifalco, Onofrio ‘Nuccio’ Barone ha parlato delle differenze tra il ruolo di calciatore e quello di allenatore, lui che le ha sperimentate entrambe con il Palermo. Ecco quanto raccolto da Mediagol.it: “I ruoli rispetto ai miei precedenti rosanero sono diversi, da questa parte della barricata si soffre di più, specialmente durante le partite, da giocatore scarichi le tensioni giocando, da allenatore è molto più dura. Sono felicissimo, spero questo continui il più a lungo possibile e sono felice perché ho iniziato qui, sono nato da calciatore a Palermo, ho finito la mia parentesi da calciatore e inizio quest’altra da allenatore, penso che ritornare qui e farlo nella squadra della propria città è il massimo”. Barone si è anche soffermato sul patron Maurizio Zamparini e sul suo rapporto con la squadra e lo staff tecnico. “Cosa mi ha detto? L’ho intravisto, in questi giorni è stato molto vicino alla squadra, è stato anche ieri qui, ci siamo incrociati ma non abbiamo parlato molto, si è soffermato soprattutto con Mangia”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy