ARGENTO:”Tutti pensavano X ma noi niente conti”

ARGENTO:”Tutti pensavano X ma noi niente conti”

Il Palermo si qualifica agli ottavi di finale del Torneo di Viareggio da testa di serie del suo girone grazie ai sette gol messi a segno nelle tre giornate e ai nove punti conquistati. Oggi altra.

Commenta per primo!

Il Palermo si qualifica agli ottavi di finale del Torneo di Viareggio da testa di serie del suo girone grazie ai sette gol messi a segno nelle tre giornate e ai nove punti conquistati. Oggi altra brillante prestazione dei rosanero contro il Prato, commentata a fine partita ai microfoni di Mediagol.it dal responsabile del settore giovanile del club rosanero, Rosario Argento. “La partita odierna contro il Prato aveva un suo interesse perché sia noi che loro avevamo gli stessi punti in classifica (6, ndr) e in tanti dicevano ‘basta un punto ad entrambi per passare comunque, noi saremmo stati comunque primi per la differenza reti, sarà uno scontato pareggio’ – ha raccontato Argento – ma tutto questo non rientra nella nostra mentalità e volevamo giocare al massimo della convinzione anche quest’ultima partita. Questo è quello che abbiamo detto ai nostri ragazzi prima della gara e devo dire che la risposta c’è stata. In campo hanno giocato con il piglio giusto, nel primo tempo meritavamo di segnare ancora prima ma poi abbiamo trovato due gol in due minuti. Nella ripresa la squadra è stata molto volenterosa e nonostante il doppio vantaggio abbiamo creato in due o tre circostanze la palla del terzo gol. Poi ci siamo un po’ rilassati, loro chiaramente spingevano anche perché avevano pure un problema di differenza reti e avevano bisogno di segnare e quindi abbiamo subito il gol del 2-1. Dopo abbiamo gestito bene il risultato e siamo contenti di come è andata”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy