Amura: “Palermo ha giovani che fanno male”

Amura: “Palermo ha giovani che fanno male”

Intervistato dalla redazione di Mediagol.it, il tecnico della formazione Primavera del Catania Sasà Amura ha poi parlato del Palermo di Paolo Beruatto, squadra che domani affronterà al.

Commenta per primo!

Intervistato dalla redazione di Mediagol.it, il tecnico della formazione Primavera del Catania Sasà Amura ha poi parlato del Palermo di Paolo Beruatto, squadra che domani affronterà al C.U.S. di via Altofonte nel match dell’undicesima giornata del Trofeo “Giacinto Facchetti”. “Ho visto che loro hanno rinnovato un po’ la squadra e ho notato che hanno tanti giovani, anzi giovanissimi visto che ci sono parecchi ’93. E’ chiaro che quando mandi in campo ragazzi alla prima esperienza in un campionato del genere, soprattutto all’inizio puoi pagare un po’ di inesperienza ma di contro in questi ragazzi c’è sempre la voglia di dimostrare di valere e di poter fare un domani molta strada – ha spiegato il mister – per questo anche squadre così giovani riescono a mettere in difficoltà chiunque. Domani dipenderà tutto dall’approccio e dalle motivazioni che a noi non mancano perché vogliamo piazzarci tra le prime otto”. Tanti sono i giovani rosanero terribili e temibili, da Acquah a Nappello, passando per Martinez e Joao Pedro, solo per citarne alcuni. “Non conosco nessuno di questi particolarmente, ho visto qualcosina perché mi sono documentato con qualche filmato e so che sono ragazzi con ottime qualità, diciamo che sono abbastanza consapevole che in squadra ci sono ottime individualità, di quelle che possono far male agli avversari – ha aggiunto l’allenatore degli etnei, Amura – ma i giovani hanno momenti in cui possono dare tanto, e altri in cui possono anche togliere. Loro vengono da risultati positivi come la vittoria contro il Bari in Coppa Italia, in cui da quello che mi è stato detto hanno fatto molto bene. Vedremo domani se saremo bravi ad opporre i nostri valori in campo”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy