ALLEGRI:”Riduttivo parlare solo dellarbitraggio”

ALLEGRI:”Riduttivo parlare solo dellarbitraggio”

“E il Milan di tutti? Se abbiamo 23 punti li abbiamo ottenuti con diverse soluzioni tecniche e tattiche, con diversi uomini davanti e credo che vada bene così, anche con il modo diverso di.

Commenta per primo!

“E il Milan di tutti? Se abbiamo 23 punti li abbiamo ottenuti con diverse soluzioni tecniche e tattiche, con diversi uomini davanti e credo che vada bene così, anche con il modo diverso di vincere delle ultime partite. Dobbiamo continuare così per arrivare a un obiettivo importante come lo scudetto. Cè bisogno di tutti, anche di giocatori come Yepes che avevano avuto meno spazio fino ad adesso. Pato e Inzaghi infortunati? Speriamo che non sia nulla di grave e di riaverli il prima possibile”. Lo ha detto ai microfoni di Rai Sport il tecnico del Milan Massimiliano Allegri, visibilmente soddisfatto per la prestazione dei suoi, capaci di vincere contro un avversario tosto come il Palermo. Lallenatore dei rossoneri si è poi soffermato sulla direzione arbitrale di Banti, molto contestata dai siciliani. “Credo che ci siano state delle valutazioni da parte dellarbitro dove magari può avere sbagliato però sul mano di Boateng cera rigore come su Pato, ogni domenica succedono queste cose. Ambrosini? Larbitro era dietro, era una situazione difficile, sembra che labbia presa tra spalla e petto, ma era talmente veloce che per larbitro è difficile. Giudicare larbitro non fa per me perché faccio fatica a fare la formazione, figuriamoci se giudico gli arbitri. Poteva dare 4 rigori, ma al di là di questi episodi credo che la squadra abbia fatto finora delle belle partite. Allinizio avevamo anche avuto degi episodi sfavorvoli quindi penso che ridurre tutto agli episodi arbitrali sia anche riduttivo. A Cesena ad esempio abbiamo sbagliato partita a prescindere dai 4 episodi arbitrali sfavorevoli. Ronaldinho sta fuori per scelta tecnica, Ronaldinho è un giocatore importantissimo, sta fuori ma si sta allenando bene”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy