Ag.Levan a Mediagol:Meno grave del previsto, ma..

Ag.Levan a Mediagol:Meno grave del previsto, ma..

Intervenuto ai microfoni di “Mediagol.it” in onda sulle frequenze di Radio Azzurra Network, il procuratore di Levan Mchedlidze, Davide Torchia, ha voluto tranquillizzare i tifosi rosanero.

Commenta per primo!

Intervenuto ai microfoni di “Mediagol.it” in onda sulle frequenze di Radio Azzurra Network, il procuratore di Levan Mchedlidze, Davide Torchia, ha voluto tranquillizzare i tifosi rosanero sulleffettiva entità dellifortunio patito durante lallenamento di ieri pomeriggio dal suo assistito. “Lattenzione che i tifosi stanno dando a Levan non può che farmi piacere, perchè significa che il calciatore si è proposto bene nelle occasioni che ha avuto. Per quanto riguarda linfortunio, lo stop era meglio se non ci fosse stato, però purtroppo sono cose che capitano. I medici sono entrati prontamente al lavoro – ha dichiarato Torchia a “Mediagol.it” – Dagli esami, penso che lentità, che ieri sembrava essere gravissima, sia meno preoccupante. Quando avviene una distorsione cosi brutta si teme la rottura dei legamentie si pensa sempre a 5-6 mesi di stop, ma non credo che sia questo il caso. I tempi comunque li daranno i medici, dalle notizie di rimbalzo usando un paragone banale possiamo dire di aver preso un pugno ed avere un occhio nero, ma stiamo ancora in piedi”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy