Ag.Cavani: “Edy è furibondo dopo furto in casa”

Ag.Cavani: “Edy è furibondo dopo furto in casa”

A Edinson Cavani non è proprio andata giù la spiacevole visita di alcuni ladri nella sua abitazione a Lucrino, frazione di Pozzuoli. A dichiararlo a “Il Mattino” è stato Claudio.

Commenta per primo!

A Edinson Cavani non è proprio andata giù la spiacevole visita di alcuni ladri nella sua abitazione a Lucrino, frazione di Pozzuoli. A dichiararlo a “Il Mattino” è stato Claudio Anellucci, procuratore del “Matador”, interrogato sulla reazione a caldo del suo assistito. “Come vuole che stia? Sta come uno a cui i ladri sono entrati a casa per rubare. È arrabbiato, furibondo. Non so dire esattamente quello che manca perché non so cosa abbia portato con sé a Montevideo. È una faccenda che lo ha molto infastidito, è ovvio. Ho notato dal sopralluogo che ho fatto che la maggior parte dei trofei e dei ricordi sportivi del campione sono tutti lì, anche quasi tutte le magliette da gioco non sono state toccate. Degli oggetti rubati non so, bisogna attendere il ritorno suo e della moglie”. Al momento del furto, labitazione era infatti vuota, poichè Cavani aveva portato con sè in Uruguay la moglie Soledad e il figlio Bautista. Domani lattaccante del Napoli sarà impegnato con la “Celeste” contro il Paraguay e solo dopo questo impegno potrà fare ritorno in Italia. Dai primi accertamenti delle forze dellordine, dalla casa di Cavani sarebbero stati trafugati gioielli e maglie da calcio per un valore di circa 7000 euro.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy