Ventura parla con Lippi: “Conte non mi degna di una parola. Ancora non ho firmato nessun contratto”

Nessun confronto ancora tra Ventura e Conte per ciò che riguarda il futuro della Nazionale.

Commenta per primo!

Giampiero Ventura è pronto a raccogliere l’eredità di Antonio Conte e a guidare dunque la Nazionale italiana per i prossimi anni.

Secondo alcune indiscrezioni però, fatte filtrare da l’Unionesarda.it, l’ex tecnico del Torino non ha ancora firmato nessun contratto con la squadra azzurra nè avuto un colloquio diretto con il prossimo allenatore del ChelseaVentura, infatti, di ritorno dalle vacanze passate in Grecia, avrebbe raccontato a Marcello Lippi la sua situazione: “Sono a Bari, non ho ancora firmato, mi stanno chiamando tutti (i giornalisti) ma devo parlare con qualcuno che ben sai… – avrebbe detto Ventura al telefono -. Conte non mi degna di una parola, non risponde al telefono“. Il prossimo allenatore dell’Italia sarà presentato alla stampa giorno 19 luglio.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy