Nazionale: sfuma la convocazione di Gomez. Ecco la normativa FIFA

Nazionale: sfuma la convocazione di Gomez. Ecco la normativa FIFA

Il talento argentino ha ottenuto la cittadinanza italiana, ma una normativa FIFA frena la convocazione in azzurro.

1 Commento

Alejandro Gomez in azzurro? Un sogno per Ventura, ma resterà tale.

Negli ultimi mesi si è vociferato di un possibile accordo tra Gomez ed il commissario tecnico azzurro per la convocazione in Nazionale dato che, grazie al matrimonio, il “Papu” ha ottenuto la cittadinanza italiana entrando nella lista dei possibili convocati dell’ex tecnico del Torino. Un’idea che avrebbe solletico alquanto Giampiero Ventura, tanto da cominciare a pensare a possibili soluzioni di gioco con il giocatore atalantino in campo. Ma così non potrà essere.

Stando a quanto raccolto dall’Ansa, è tramontata definitivamente la pista azzurra per il “Papu” che non potrà essere in alcun modo convocato dall’Italia. Analizzata al dettaglio dai legali della FIGC, una normativa FIFA infatti frenerebbe, o meglio ancora vieterebbe al tecnico Ventura la chiamata all’italo-argentino. Tale regola, all’articolo 8 dell’allegato allo Statuto, prevede infatti che il cambio di nazionale può avvenire solo se il giocatore ha già doppio passaporto al momento della prima convocazione con una rappresentativa della sua nazione d’origine, situazione che non è possibile applicare in quanto Gomez ha risposto ad una convocazione dell’Under 20 argentina quando ancora non aveva ottenuto il passaporto italiano. Ecco perché per i match contro Liechtstein e Germania il “Papu” non sarà presente in lista e non lo potrà essere nemmeno per quelli futuri.

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. spargi49 - 1 mese fa

    Ora si spinge per Gomez in azzurro,magari gli fanno fare un tempo di una amichevole per poi accantonarlo come è successo a Vazquez che avrebbe meritato gli europei e vale dieci Gomez ,adesso sta giocando alla grande nel Siviglia, ma non gode del battage della stampa,infatti viene ignorato da Ventura.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy