Bauza chiama e Franco Vazquez risponde: “Mi sento argentino”. Il Mudo dimentica l’Italia?

Bauza chiama e Franco Vazquez risponde: “Mi sento argentino”. Il Mudo dimentica l’Italia?

L’ex trequartista del Palermo, passato al Siviglia, potrebbe voltare le spalle alla Nazionale italiana. Bauza: “Può essere convocato”.

2 commenti

Franco Vazquez potrebbe presto dire addio all’Italia.

È vero, il Mudo ha già lasciato Palermo e la Serie A per trasferirsi in Liga, al Siviglia. Ma adesso, l’ex numero 20 rosanero potrebbe voltare le spalle anche alla Nazionale italiana.

Intervistato ai microfoni de ‘El Grafico’, il classe ’89 ha ammesso di voler vestire la maglia dell’Argentina. “Mi sento argentino. Quando ho avuto la possibilità di giocare con l’Italia, l’ex Ct dell’Argentina mi ha chiuso la porta e quindi ho accettato la chiamata del selezionatore italiano”, le sue parole,

Vazquez con la maglia azzurra ha collezionato solo due presenze, entrambe in amichevole. Per questo motivo, il giocatore potrebbe rispondere ‘sì’ alla convocazione di Bauza, nuovo commissario tecnico dell’Albiceleste. “È uno dei sessanta giocatori che seguiamo e consideriamo – ha dichiarato Bauza -, può essere convocato”.

2 commenti

2 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. MZ.vaivia - 3 mesi fa

    Mercenari pure con le nazionali. che schifo di calcio

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Paolo Accardi - 3 mesi fa

    Per me è un giocatore mediocre… Non mi è mai piaciuto, i piedi non si discutono ma in molte partite sarebbero serviti due palloni perché non la passava mai… Sembrava di vedere un bambino innamorato del pallone… Insomma per essere un fuori classe ci vuole altro…

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy