Napoli, Callejon: “Andato via da Madrid perché volevo giocare, unico rammarico non aver vinto Champions”

Napoli, Callejon: “Andato via da Madrid perché volevo giocare, unico rammarico non aver vinto Champions”

Le parole del fantasista iberico José Callejon.

Commenta per primo!

Il sogno di tutti giocare al Real Madrid, ma la priorità resta sempre il minutaggio al termine della stagione.

E’ di questa idea José Callejon, fantasista del Napoli che a suon di gol ha riconquistato la convocazione con la maglia della nazionale spagnola. Intervistato da “El Confidencial” Callejon ha sottolineato i motivi del divorzio dai Galacticos: “Volevo giocare con continuità, ma comunque anche se non sembra non giocavo poco col Real. Ero sempre il primo o secondo cambio, mi ha dato molte chance Mourinho. E’ stata la squadra dei miei sogni, ma ho pensato ad un cambiamento per migliorare. Due Champions? E’ una delle cose che mi dispiace un po’, perdemmo due semifinali prima di andare via, ma sono stato lo stesso felice. Benitez? Mi ha chiamato per andare al Napoli, mi ha dato fiducia. Mi disse che con attenzione per due o tre cose sarei migliorato, avrei fatto più gol e si sarebbe aperta una porta per la nazionale, così è stato. Sono molto grato a Benitez”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy