Napoli, Allan: “Sarri cura ogni minimo dettaglio, Hamsik un top player e sui tifosi…”

Napoli, Allan: “Sarri cura ogni minimo dettaglio, Hamsik un top player e sui tifosi…”

L’analisi sulla stagione del Napoli del centrocampista brasiliano.

Commenta per primo!

Il centrocampista azzurro Allan, ai microfoni del portale ‘Ora Bolas’, ha parlato del momento vissuto al Napoli e dalla stagione che sta disputando il club partenopeo tra campionato e Champions League. “Sarri fa un sacco di allenamenti con la linea difensiva, ha sempre un drone a registrare tutte le mosse in ogni dettaglio. La registrazione viene utilizzata per correggere i difetti, per migliorare la struttura della squadra. L’allenatore considera essenziale avere un’alta linea difensiva. Chi comincia con lui ha bisogno di un po’ di tempo per assimilare, perché i movimenti non sono facili. La mia partenza non è stata cosi buona, ma mi sono sbloccato ed ho imparato un sacco. Non abbiamo mai cambiato il nostro modo di giocare, sia all’interno che all’esterno delle mura amiche. Abbiamo giocato con la difesa in avanti, premendo, assicurandoci di avere la palla nel campo dell’avversario. Gestiamo la palla molto bene mantenendo la posizione. Tutto questo è valsa la pena, i giocatori che capiscono il sistema ha anche i meriti ovviamente. Non capisco perché si parla così poco di Hamsik. Si merita molto di più dai media, è un giocatore meraviglioso. È sopra la media, è tra i migliori giocatori del mondo nella sua posizione. È un piacere giocare con lui, spero che possa continuare cosi. I tifosi sono molto fanatici, nello stadio e nelle strade. Non vedono l’ora di vedere di nuovo il Napoli campione. Ma il campionato italiano è molto difficile, la Juventus è molto forte. Speriamo di arrivare il più lontano possibile. Napoli merita il titolo, la città merita una festa bellissima”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy