Gigi D’Alessio: “Terreno del San Paolo rovinato dal mio concerto? Parlato con De Laurentiis, pagherò tutto io”

Gigi D’Alessio: “Terreno del San Paolo rovinato dal mio concerto? Parlato con De Laurentiis, pagherò tutto io”

Il cantautore campano assicura: “Il prato ritornerà più bello di prima, la partita del 1 agosto è salva, da tifoso non potrei mai permettere alla mia squadra di non disputare le partite al San Paolo”.

2 commenti

Nei giorni scorsi Aurelio De Laurentiis si era detto sconvolto dalle condizioni del terreno di gioco del San Paolo dopo il concerto di Gigi D’Alessio del 21 giugno, dichiarando: “Che è successo? Un incendio?!”.

Napoli: distrutto manto erboso San Paolo. “Buttata via manutenzione di tre anni”

Lo stesso cantautore campano ha voluto rasserenare gli animi. “Ho parlato con De Laurentiis nelle scorse ore in maniera cordiale, assicurando al presidente che sarò io a sostenere le spese per i danni al prato del San Paolo, è una polemica inutile quella che si è venuta a creare – ha detto D’Alessio a Radio Kiss Kiss -. Il prato ritornerà più bello di prima, la partita del 1 agosto è salva, da tifoso non potrei mai permettere alla mia squadra di non disputare le partite al San Paolo. Spero non mi rovinino la bella festa del concerto dove abbiamo raccolto anche dei fondi per la terra dei fuochi. Il problema è che a Napoli non siamo organizzati per ospitare concerti, altrove il terreno di gioco viene completamente rifatto dopo gli eventi”.

2 commenti

2 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Saverio D'angelo - 9 mesi fa

    Nn ti conosco ma ho riso troppo leggendo il tuo commento

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Vincenzo Mulè - 9 mesi fa

    Chissa’ quanto lanzo…

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy