Careca: “Napoli, batti il Palermo e metti in chiaro le cose. Per gli azzurri lavorerei gratis”

L’ex attaccante brasiliano parla a due giorni dal match tra Palermo e Napoli: calcio d’inizio alle ore 20.45 di sabato 10 settembre.

4 commenti

Antonio de Oliveira Filho, meglio noto come Careca, ha parlato attraverso le colonne de ‘Il Mattino‘ a due giorni dal match tra il “suo” e il Palermo del neo-allenatore De Zerbi (anche se in panchina andrà il vice Possanzini, essendo De Zerbi squalificato).

“Il Napoli deve capire che in Italia i trofei si conquistano in trasferta – il messaggio lanciato da Careca ai partenopei -. Appena penso alle gare lontano dal San Paolo, mi vengono in mente un bel po’ di ricordi, ad esempio i cinque gol in casa della Juventus e la vittoria in coppa Uefa, quando sbancammo Monaco prima e Stoccarda poi. Ma anche il primo scudetto era stato costruito essenzialmente in trasferta. Questo Napoli ha i mezzi per migliorarsi lontano da casa? Sulla carta sì, la squadra mi pare notevolmente rinforzata. Mi aspetto grandi miglioramenti dal centrocampo, che adesso è il reparto meglio assortito e dove è più facile trovare alternative di pari livello. La tecnica è importante però, ripeto, è nella testa che si deve avere una marcia in più. I giocatori devono convincersi della propria forza e Sarri deve allenare anche il modo di pensare, oltre al lavoro in campo. Il Napoli riparte da Palermo e da Kiev? Due trasferte, ci vogliono due vittorie permettere subitole cose in chiaro in campionato e in Champions. La squadra c’è e deve dimostrarlo. Se gioca come sa, possono arrivare due vittorie. Sarebbe un bel segnale di forza per gli avversarie di grande stima per il gruppo”.

Lavorare gratis per il Napoli – “Al Napoli avevo consigliato tre giocatori. Tevez si poteva prendere, su Gabigol bisognava essere più veloci della concorrenza. Caio si potrebbe ancora fare, è un buon difensore, pronto per l’Europa – ha ricordato Careca -. A Castel Volturno sanno benissimo che devono soltanto chiamarmi, io sono a disposizione. Per il Napoli lavorerei gratis, l’ho detto anche in passato. Ma se non mi chiamano…“.

4 commenti

4 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Giuseppe Geraci - 3 settimane fa

    Forza PALERMO!!!!! (y)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. lezagaresr_512 - 3 settimane fa

    8 0 0 A

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Girolamo Civitavecchia - 3 settimane fa

    Palermo….. Batti il Napoli!……si può?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Vincenzo Sparacino - 3 settimane fa

    Noi vogliamo questa Vittoria!!! Forza Palermo

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy