Barreto rivela: “Era destino che io giocassi nella Sampdoria. Da bambino seguivo i blucerchiati, vi dico perché”

Barreto rivela: “Era destino che io giocassi nella Sampdoria. Da bambino seguivo i blucerchiati, vi dico perché”

“Probabilmente era destino che io vestissi la maglia della Sampdoria, perché quando ero piccolo in Paraguay si seguiva molto il campionato italiano e quelli erano i tempi della grande.

Commenta per primo!

“Probabilmente era destino che io vestissi la maglia della Sampdoria, perché quando ero piccolo in Paraguay si seguiva molto il campionato italiano e quelli erano i tempi della grande Sampdoria che ha vinto lo scudetto con Mancini, Lombardo e giocatori importanti che hanno fatto un grandissimo campionato”. A parlare è Edgar Barreto, ex capitano del Palermo e attuale centrocampista blucerchiato. “Per questo ho sempre avuto una certa simpatia per la Sampdoria, e quando proprio la Sampdoria ha dimostrato interesse nei miei confronti ne sono stato molto contento”, ha aggiunto il paraguaiano ai microfoni di SampTv.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy