Milan, Montella: “Con l’Udinese meritavamo di più. Domani mi aspetto rabbia ed orgoglio”

Il tecnico rossonero presenta la sfida alla propria ex squadra.

Commenta per primo!

Intervenuto in conferenza stampa, il tecnico del Milan Vincenzo Montella ha presentato la sfida che vedrà i rossoneri opposti alla Sampdoria di Marco Giampaolo. Tanti i temi toccati dal mister ex Catania, tra cui anche la sconfitta maturata in quel di San Siro in favore dell’Udinese, in occasione dello scorso turno di campionato.

“La sconfitta di domenica scorsa? I ragazzi erano dispiaciuti al termine della gara. Questo è un gruppo di professionisti che deve essere maggiormente conscio delle proprie qualità. Abbiamo analizzato la partita contro l’Udinese. Potevamo fare meglio anche se il risultato ha messo in risalto le cose negative che ci sono state. Qualcosa di buono è stato fatto e sicuramente meritavamo di più. Loro erano compatti e molto bassi, noi abbiamo avuto delle difficoltà nella costruzione – evidenzia il sito ufficiale del club meneghino –. La Samp di quest’anno è cambiata molto rispetto alla mia: è una squadra compatta e costruita bene. In campo sono ordinati e sanno difendersi. Hanno giocatori importanti in attacco, molto abili nella transizione. Cosa mi aspetto domani sera? Non voglio vedere giocatori che accettino l’andamento della partita. Mi aspetto rabbia, orgoglio e responsabilità. Oltre agli aspetti tecnico-tattici, che sono secondari”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy