Milan, l’attacco di Berlusconi: “L’Olimpico di Roma non è uno stadio da calcio”

Milan, l’attacco di Berlusconi: “L’Olimpico di Roma non è uno stadio da calcio”

Le dichiarazioni del patron rossonero, il quale commenta l’annosa questione legata agli stadi di proprietà.

1 Commento

“L’Olimpico di Roma non è uno stadio da calcio”.

Così Silvio Berlusconi apre il proprio intervento ai microfoni di Radio Cusano Camus. Tema principale è stata la questione legata agli stadi di proprietà, riguardo alla quale il presidente del Milan ha espresso un chiaro parere favorevole. “In occasione delle sfide romane sono costretto ad utilizzare gli occhiali. Basti pensare alla differenza nell’assistere ad una partita disputata a San Siro, struttura concepita per gustarsi al meglio lo spettacolo del calcio. Riguardo agli stadi di proprietà non posso che manifestare la mia approvazione, nonostante le problematiche urbanistiche, economiche e le questioni legate alla sicurezza”.

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. joerosanero - 8 mesi fa

    Berlusconi dovrebbe andare nel terzo anello settore ospiti di san siro li manco gli occhiali bastano,invece di criticare gli altri guardi nel suo stadio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy