Milan, Abate: “Senza cattiveria e ambizione non andremo lontano. Non possiamo accontentarci”

Milan, Abate: “Senza cattiveria e ambizione non andremo lontano. Non possiamo accontentarci”

Le parole del terzino rossonero.

Commenta per primo!

Il Chievo ferma il Milan che dopo la sconfitta contro il Sassuolo ottiene solo un pareggio nel match del ‘Bentegodi’. Intervenuto ai microfoni di Sky Sport, il terzino del club rossonero, Ignazio Abate, ha commentato la prestazione: “Non è un buon risultato per noi. Abbiamo iniziato male la gara adeguandoci al ritmo del Chievo – ha dichiarato Abate -. Nel secondo tempo abbiamo fatto meglio, ma evidentemente non basta. Lasciamo troppi punti per strada molto importanti, se non ci si mette cattiveria e ambizione e allora non si va molto lontano. Mancano nove partite, cerchiamo di cambiare mentalità, altrimenti siamo qui a dirci sempre le stesse cose. Non possiamo accontentarci del sesto posto, dobbiamo onorare la maglia sino alla fine, senza staccare la spina“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy