Crac Parma: anche Galliani indagato per bancarotta fraudolenta. I dettagli

Crac Parma: anche Galliani indagato per bancarotta fraudolenta. I dettagli

Commenta per primo!

C’è anche Adriano Galliani nel registro degli indagati per il crac del Parma. A rivelarlo è l’edizione odierna della ‘Gazzetta di Parma’. L’accusa sarebbe quella di concorso in bancarotta fraudolenta. Nel mirino degli inquirenti ci sarebbe, infatti, la cessione di Gabriel Paletta proprio al club rossonero. L’ipotesi è che il Milan lo scorso gennaio avrebbe acquistato il difensore italo-argentino ‘sottocosto’ (2,5 milioni di euro a fronte del reale valore del giocatore). Un costo talmente basso “da creare un ulteriore depauperamento del patrimonio societario, contribuendo così ad aggravare il dissesto”, si legge. L’accusa resta da provare: i magistrati dovranno stabilire se Galliani fosse a conoscenza o meno della disastrosa situazione in cui versavano le casse della società crociata.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy