Caressa: “Gabbiadini, dimostra che hai ‘los cojones’! La boxe negli allenamenti del Milan”

Caressa: “Gabbiadini, dimostra che hai ‘los cojones’! La boxe negli allenamenti del Milan”

Il telecronista di Sky Sport e condirettore di Sky Sport 24 a tutto campo: “Occhio al Torino, con un difensore comprato a gennaio può puntare alla qualificazione in Champions League”

Commenta per primo!

Fabio Caressa, telecronista di Sky Sport e condirettore di Sky Sport 24, è intervenuto nel corso dell’edizione odierna del telegiornale. Juventus, Napoli e anche Torino tra i temi trattati.

“Gabbiadini? Questo ragazzo deve dimostrarci che ha i ‘cojones’ sotto. L’approccio, l’atteggiamento conta. Sorridere un po’ fa la differenza. A quell’età un calciatore non può dire ‘Sono così, accettatemi’. No! Un ragazzo della sua età deve saper anche cambiare per poter assurgere al ruolo di centravanti del Napoli – ha detto Caressa -. L’anti-Juventus? Io dico Napoli, Roma, Torino e Milan. Occhio al Torino, a febbraio lo troveremo molto più al vertice di ora. Intravedo nei granata grande tecnica e grande rabbia. In difesa, peraltro, c’è Castan che alla Roma giocava bene. Cairo, inoltre, a gennaio interverrà spendendo tanto. Con un difensore centrale in più, e d’esperienza, il Torino si gioca la Champions”. Infine un retroscena sul Milan. “Vi dico una cosa che ho saputo di recente. Al Milan a volte praticano la boxe. E’ una scelta che io condivido tantissimo: la boxe e la ‘martial arts’ aiutano a controllare l’aggressività agonistica. Non escludo che l’alchimia e l’affiatamento venutisi a creare in seno al gruppo rossonero, sia dovuto anche a questo”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy