Bonucci: “Anche Buffon è umano. Belotti è entrato alla grande”

Bonucci: “Anche Buffon è umano. Belotti è entrato alla grande”

Le dichiarazioni del difensore della Juventus e della Nazionale Italiana: “E’ un buon punto contro la Spagna, ripartiamo da quanto visto nella ripresa”.

Commenta per primo!

Un punto che vale oro, per come si erano messe le cose allo Stadium di Torino. Ma il rammarico, per l’Italia, c’è eccome.

Se Ventura avesse fatto subentrare prima la coppia Belotti-Immobile, probabilmente il risultato avrebbe sorriso ancor di più agli azzurri. “Si tratta comunque di un buon punto – spiega Bonucci -. Abbiamo regalato il primo tempo, ma nella ripresa abbiamo messo in campo le nostre caratteristiche, siamo stati aggressivi, umili, affamati e vogliosi e li abbiamo messi in difficoltà. Peccato per il primo tempo, ma ripartiamo dalla ripresa dove si è vista l’Italia dell’Europeo. Siamo partiti tesi e impauriti, con poca personalità e c’è da studiare bene la ripresa per mettere sempre in campo lo stesso spirito. Ventura? Non cambia molto rispetto a Conte, anche se hanno esperienze diverse a livello di club allenati e a livello internazionale, ma il ct sta mettendo in pratica il calcio che a tutti piace. Se ci sarà da cambiare qualcosa siamo a disposizione. I giovani? Romagnoli ha fatto un buon esordio anche se lui è abituato a giocare a 4, ma ha dimostrato personalità, Immobile e Belotti sono entrati alla grande. Buffon? L’ultimo che ricordo era contro una squadra con la maglia giallorossa. ma non posso che dirgli grazie per quello che fa, è un grandissimo campione che ha dimostrato di essere un umano perché avevamo dei dubbi”.

Buffon: “La mia papera? Ecco cosa mi ha tradito”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy