Walter Sabatini: “Zamparini il presidente più turbolento, il più simile a me!”

Walter Sabatini: “Zamparini il presidente più turbolento, il più simile a me!”

Parla il nuovo coordinatore tecnico di Suning: “Ecco il mio rapporto coi presidenti”.

Commenta per primo!

Insieme hanno portato Javier Pastore e altri talenti puri di un Palermo che fu.

Walter Sabatini, oggi coordinatore tecnico di Suning e di tutti i club che ruotano attorno al colosso cinese, torna a parlare di Zamparini e, in generale, dei presidenti con cui ha avuto modo di lavorare.

“Gaucci era un generoso senza limiti. Una volta, per farsi perdonare, mi regalò un De Chirico. Zamparini era il più turbolento e il più simile a me – ha raccontato a ‘La Gazzetta dello Sport-. Lotito era grandioso nelle cose difficili e scarso in quelle facili”. Ultima battuta sul rapporto con le sigarette: “Io mi suicido tutti i giorni, ho sempre avuto poco rispetto per la mia vita“, dice ridendo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy