Mancini: “Balotelli? Un ca**one. Ha buttato via un po’ di anni”

Mancini: “Balotelli? Un ca**one. Ha buttato via un po’ di anni”

L’ex tecnico dell’Inter ci scherza su: “SuperMario è un giovane e quindi come tutti i giovani alcune volte fa delle sciocchezze”.

Commenta per primo!

Intervenuto in occasione di un evento organizzato dall’Associazione Ares Luiss, Roberto Mancini è tornato sul suo rapporto con Mario Balotelli.

Mario è un… ca**one – ha risposto Mancini scoppiando a ridere -. Ha l’età di mio figlio, l’ho fatto debuttare in Serie A quando era giovanissimo. E’ un ragazzo straordinario, bravissimo, giovane e quindi come tutti i giovani alcune volte fa delle sciocchezze. Ma i giovani non sarebbero giovani se non fanno stupidate, non esistono quelli che non sbagliano mai – ha inteso sottolineare -. Mario come giocatore è fantastico, ha buttato via un po’ di anni. Un giocatore dopo che arriva a una certa età cambia, spero che questa esperienza in Francia che iniziata benissimo possa veramente riportarlo ai livelli di qualche anno fa e quindi in nazionale. Ha delle qualità incredibili, e per chi non lo conosce è veramente un bravissimo ragazzo. Un ragazzo di cuore, spero possa sempre migliorare“.

Manchester City v Swansea City - Premier League

Non può mancare un riferimento al suo addio all’Inter, società che in questi giorni potrebbe salutare Frank De Boer. “Il mio divorzio dall’Inter è stato consensuale – ha detto Mancini -. Abbiamo provato ad andare avanti per tutta la preparazione però purtroppo non c’erano più le condizioni per andare avanti in quel momento lì. E’ stata una cosa consensuale, non c’è stato nessun esonero, nulla. Credo che in Inghilterra ci sia molto più rispetto per il ruolo, in Italia si va dietro a tante cose: radio, tv, carta stampata, dirigenti. A volte non sanno neanche quello che effettivamente dicono, perché nessuno può sapere quello che può accadere in uno spogliatoio e quello che ci può essere tra manager e giocatori. Questo in Italia non cambierà mai, ci piace far polemica sempre, siamo fatti così, ci piace questo”.

Inter, De Boer: “Contro l’Atalanta la peggiore Inter della mia gestione”

Serie A: ecco i 15 più giovani del campionato, presente un calciatore del Palermo

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy